Get Adobe Flash player

Guardia Sanframondi: Domani a Vinalia un convegno sulla Falanghina e, per lo spazio dedicato ai bambini, la Mappad’uva

  
  

“La Falanghina del Sannio Dop espressione di successo e di cambiamento di un territorio”. Questo il tema del convegno previsto domani alle ore 18 nell’Ave Gratia Plena con gli interventi di: Floriano Panza – Sindaco di Guardia Sanframondi; Antonio Campese –Presidente CCIAA di Benevento; Ildo Romano – Presidente Circolo Viticoltori Associati di Guardia Sanframondi e le relazioni programmate:

  



  

  • Lo stato dell’arte della Falanghina nel Sannio

Nicola Matarazzo – Direttore Consorzio Tutela Vini SannioDop;

  • Come orientare i processi di crescita verso nuovi modelli di business capaci di includere, la sostenibilità ambientale, la smartagriculture, l’enoturismo esperienziale, il territorio culturale)

Giuseppe Marotta – Direttore DEMM UniSannio;

  • L’incremento della reputazione territoriale di un comprensorio vitivinicolo e l’esperienza dei rating

Roberto Di Meo – Presidente Assoenologi Campania;

  • L’orientamento dei consumi attraverso nuove modalità di storytelling capaci di far emergere i valori immateriali e culturali che sottendono al vino

Luciano Pignataro – Giornalista, scrittore e critico enogastronomico: Caposervizio al “Mattino”;

  • Lo scenario internazionale che apre a nuove opportunità di collaborazione e distribuzione ma anche ad inedite criticità ed incertezze

Riccardo Vecchio – Docente di marketing e normative per il settore vitivinicolo-Unina;

  • La costruzione di un rapporto di fiducia innovativo tra produttore, distributore e consumatore

(Anna Zollo – Direttore Editoriale Frodi alimentari-Responsabile Ufficio Studi e Ricerche Fare- ambiente). Con le conclusioni di Riccardo Cotarella – Presidente dell’Union InternationaledesOenologues e per il coordinamento di Luciano Pignataro – giornalista, scrittore e critico enogastronomico, caposervizio al “Mattino”.

Alla stessa ora tantissimi bambini si cimenteranno nel Vinalia Kids in Mappad’uva nel giardino pensile del castello, in un percorso sensoriale giunto alla quarta esperienza con sempre maggiori adesioni.

Intanto, l’appuntamento enogastronomico, in programma fino al 10 agosto prossimo a Guardia Sanframondi (Benevento) registra l’ennesimo successo e consolida le potenzialità di un progetto che, in sette giorni, riesce a focalizzare l’attenzione sul vino senza dimenticare le altre risorse enogastronomiche e con il supporto di un fitto cartellone collaterale che spazia dai convegni all’arte, dalle presentazioni di libri alla musica live.

L’evento guardiese, promosso dal Circolo Viticoltori e organizzato dal comitato Vinalia, in collaborazione con la Camera di Commercio di Benevento e l’Associazione Italiana Sommelier, presenta negli angoli incantevoli del “cuore” antico il Percorso del Gusto con ben tredici cantine: La Guardiense, Vigne Storte, Cantina Morone, Cantine Sole di Pietrefitte, Grotta delle Janare, Bicu de Fremundi, Giovanni Iannucci, Cantine Sebastianelli, Torre Venere, Cantina di Solopaca, Cantine Foschini, Masserie Vigne Vecchie e Fontanarosa. E non basta. Il palato può essere deliziato anche con gli assaggi di formaggi, salumi, dolci, cibi di strada e un’articolata proposta gastronomica.

Senza dimenticare uno spazio dedicato all’arte proposto nel “Borgo degli artisti”, curato dal prof. Giuseppe Leone, in cinque sezioni: pittura (con le opere di Alessandro Del Gaudio, Lello Lopez, Antonello Tagliafierro e Giuseppe Leone); giovani (Valentina Monda); scultura (Mariano Goglia); fotografia (a cura di Angela Cerritello con le immagini di Salvatore Di Vilio, Francesco Garofano e Antonio Volpone) e una dedicata alle giovani donne emergenti (Mariagrazia Pigna, Federica Assini, Germana Stella, Maria Raffaella Scalfati e Annarella Caruso).

Per le Degustazioni professionali guidate (previste al Castello medievale) domani i vini di: Giovanni Iannucci (ore 21) e Masseria Vigne Vecchie (ore 22,15). Prenotazioni al 348 8134129.

Lo show cooking, invece, domani sera riguarderà Dionisio ristorante con menù: antipasto – Peperone ripieno, gaspacho di pomodori gialli e crumble di capperi; primo – Orecchiette ai fiori di zucca, alici, capperi, ricotta di pezzata rossa ed erbe aromatiche; secondo – Sella si coniglio ripiena con panure di patate e fagiolini, crema di lattuga e salsa di scalogno; dolce – cheesecake al limone, crumble di nocciole e frutti rossi. Per prenotazioni chiamare al 347 8910774.

Infine, per il Vinalia live fest, domani sera toccherà al gruppo La terza classe, in Piazza Fabio Golino, e il Doc quintet, in Piazza Mercato, entrambi in concerto dalle ore 22.

Per altre informazioni visitare il sito www.vinalia.it.

 

Sandro Tacinelli – giornalista ARGA Campania

ufficio stampa: Vinalia 2017

VN:F [1.9.16_1159]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Print Friendly
  
  

SOCIAL