Pubblicato il bando della VII° edizione del premio Internazionale Iside. Questa volta il tema sarà “l’Arte contro la plastica”.

pubblicato in: non solo Sannio | 0
  
  

L’Associazione Culturale Xarte, dopo i rilevanti successi delle  precedenti edizioni, indice la settima edizione del premio internazionale di pittura, fotografia, scultura, installazioni, poesia, prosa e recitazione denominato “Iside”. Il premio è nato da un’idea del dott. Maurizio Caso Panza  e vuole far conoscere  in ambito nazionale ed  internazionale il  culto che la dea Iside ha avuto in Benevento in epoca imperiale Roma,  un unicum fuori dall’Egitto. Benevento infatti, e’ il luogo in occidente che presenta la maggiore concentrazione di manufatti egizi originali proprio dedicati alla Dea.

In questa edizione, prima che venisse varato il bando, sono stati coinvolti gli artisti già interessati a partecipare a cui è stato chiesto di scegliere il tema che appunto è stato definito “nell’Arte contro la plastica”. Probabilmente tale tema sarà ancora più gradito dai numerosi artisti che di anno in anno hanno partecipato al Premio. Il premio ha ancora stabilito numerose  collaborazioni come quella con l’Accademia della Fotografia di Benevento il cui presidente dott. Angelo Orsillo è tra i giudici  ma anche con varie associazioni culturali locali come la Casa Di Bacco di Guardia Sanframondi, Unimpresa, RP libri  e  altri.

Sono al vaglio le candidature per la direzione artistica e la direzione critica della manifestazione che ogni anno richiama numerosi artisti e appassionati d’arte. Invero i successi della manifestazione sono stati numerosi si pensi che ben due artisti della precedente edizione sono stati selezionati per partecipare alla 58° Biennale di Venezia ed attualmente il maestro Nicola Pica, partecipante e vincitore del premio internazionale Iside VI° edizione  è in esposizione proprio alla Biennale di Venezia.

  
  

La partecipazione che  è aperta a tutti gli artisti maggiorenni di qualsiasi stile e nazionalità  vuole sensibilizzare la collettività  con il tema: “l’arte contro la plastica” in quanto è evidente che il rispetto per l’ambiente e come per l’Arte è un amore simbiotico verso il bello. Spesso lo scempio della plastica ovunque nasce  dal cattivo o inesistente riciclo della plastica oramai inalienabile nella nostra epoca.

La tematica ancora una volta sarà la linea guida che poi concretizza l’esposizione della manifestazione che solo a titolo numerico ha consentito di far esporre dal suo nascere 406 artisti portati in esposizione con ben 728 opere, migliaia di visitatori, cataloghi cartacei stampati 900, cataloghi in pdf scaricati dal sito del premio www.premioiside.com 71.000, giorni di esposizione fatti 48, libri presentati 11, convegni e corsi di formazione gratuiti 24, targhe e premi realizzati 84, accordi e protocolli con 26 enti e associazioni, migliaia di spettatori in vista. Diffusione e conoscenza del premio internazionale nel mondo avendo ricevuto contatti da 24 nazioni e soprattutto portato l’attenzione sulla conoscenza di Iside e della conoscenza di Benevento, della sua storia, della sua bellezza ovunque.

Non vi è dubbio che il gradimento della manifestazione ogni anno ha catalizzato l’attenzione nazionale ed internazionale del mondo dell’arte e per questo,  l’opera, o per meglio dire le opere che ne determineranno un focus di arte di grande pregio.

Sul premio verrà redatto un catalogo che storicizza la manifestazione, i  luoghi, le tematiche e che è anche scaricabile gratuitamente in file pdf dal sito www.premioiside.com . L’esposizione delle opere  finaliste e la successiva premiazione avverrà  nel mese di novembre nelle sale della Rocca dei Rettori. Il bando e tutte le informazioni in merito al concorso possono essere acquisite dal sito www.premioiside.com .

VN:F [1.9.16_1159]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Print Friendly