Almanacco di novembre

pubblicato in: Dal mondo | 0
  
  

Ed è novembre. I pomeriggi sono più laconici e i tramonti più austeri. Novembre mi è sempre sembrato la Norvegia dell’anno.
(Emily Dickinson)

  
  

Novembre è l’11° mese dell’anno, composto da trenta giorni e caratterizzato da un clima freddo e piovoso che anticipa le rigidità dell’inverno. Il suo nome deriva da novem che in latino vuol dire nove, dato che nel calendario di Romolo era considerato il nono mese.
Fin dagli antichi egizi, è consacrato al culto dei morti, usanza ripresa dalla religione cattolica in due ricorrenze: Ognissanti che il primo del mese ricorda tutti i santi, martiri e beati del Paradiso, in particolare quelli che non trovano spazio nel calendario; la Commemorazione dei Defunti che cade il 2 novembre.
A novembre sono ricordati santi importanti, come San Carlo Borromeo, San Bruno, San Martino, Santa Elisabetta, Santa Caterina d’Alessandria, Sant’Andrea.
In natura è tempo di semina, favorita dalle abbondanti piogge, ma anche di raccolta delle olive. I frutti di stagione sono le castagne, i cachi, le primissime (e ancora non eccellenti) arance, kiwi, limoni, pere, mele, le clementine, l’uva, la frutta secca come noci e mandorle, ottime per la circolazione ma molto caloriche. Le verdure di novembre sono le barbabietole (le ultime), lattuga, rucola, zucca, broccoli, cavolfiori, cavoli, indivia, verza.
Fenomeno astronomico di maggior fascino, sono le Leonidi, uno dei più importanti sciami meteorici che si verifica ogni anno verso il 17 novembre. Sono chiamate così perché sembrano provenire da un punto compreso nella costellazione del Leone. Tempo di bevande calde, serate in casa, caminetti accesi, e prime idee e progetti per il Natale, novembre è un mese di introspezione, di malinconia e calore.
Buon novembre a tutti voi.

VN:F [1.9.16_1159]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Print Friendly