Turista divorato da uno squalo tigre

pubblicato in: Notizie dal mondo | 0

Un turista scozzese quarantaquattrenne, come riferito dalla Bce e dal Daily Mail, è stato divorato da uno squalo tigre nelle acque francesi dell’isola di La Réunion, nell’Oceano Indiano. Era già stata dichiarata la sua scomparsa durante il weekend. Una delle sue mani, con ancora la fede all’anulare sinistro, è stata trovata nello stomaco di uno squalo tigre trovato morto sulla spiaggia. A breve si attendono i risultati del test del Dna per verificarne l’identità.


Il turista e la moglie erano in vacanza sull’isola già da una settimana e, durante una nuotata in solitaria nella Laguna Hermitage, l’uomo, nuotatore esperto nell’attività di snorkeling, è scomparso. Al suo mancato rientro e dopo molte ore di attesa, la moglie ha dato l’allarme e sono scattate le ricerche con imbarcazioni e un elicottero. Anche i sommozzatori si sono messi alla ricerca dell’uomo vicino all’area della barriera corallina senza, però, alcun esito. A La Réunion gli attacchi da parte degli squali non sono rari e ultimamente ne è stato ucciso uno vicino alla riva perché ritenuto troppo pericoloso.

VN:F [1.9.16_1159]
Rating: 1.0/10 (1 vote cast)
Turista divorato da uno squalo tigre, 1.0 out of 10 based on 1 rating
Print Friendly