Benevento. Dal teatro Romano al teatro d’oggi Racconti e approfondimenti

pubblicato in: Notizie dal Sannio | 0
  
  

L’Area Archeologica del Teatro Romano di Benevento –  Polo museale della Campania – propone con la Chiesa Santa Maria della Verità un ciclo di incontri  dal titolo “Dal Teatro Romano al teatro d’oggi. Racconti e approfondimenti”.

Martedì 9 aprile, alle ore 11,00, primo appuntamento nella Chiesa di Santa Maria della Verità.  Il direttore del Museo Archeologico Nazionale e Teatro Romano di Spoleto Fabio Pagano terrà  una conferenza dal titolo: “La trasformazione dei teatri in età post-antica”. L’evento, che vuole coinvolgere la città di Benevento in tutte le sue espressioni e in particolare la popolazione scolastica del territorio sannita, tra l’altro, a partire dalle ore 9,00, prevede visite guidate all’Area Archeologica del Teatro Romano da parte del Direttore Ferdinando Creta.


“La trasformazione dei teatri in età post-antica”
  
  


a cura di Fabio Pagano

Gli spazi per lo spettacolo antico spesso sono ancora organismi presenti nelle nostre città e in molti casi, dopo le ricerche archeologiche e i restauri conservativi, sono tornati ad essere luoghi vivi e vivaci, volti nuovamente a ospitare spettacoli nelle nostre città contemporanee, come nel caso del Teatro Romano di Benevento.

Osservare l’evoluzione di questi luoghi, dopo la fine del mondo antico, vuol dire indagare un caleidoscopio di fenomeni che hanno trasformato la città antica; vuol dire narrare storie di abbandono, rioccupazioni clandestine e ufficiali, spoliazioni, fortificazioni e cristianizzazioni; sostanzialmente riflettere sulla trasformazione della città tra l’età romana e il medioevo da una prospettiva particolare e insolita.

ll direttore del Museo Archeologico Nazionale e Teatro Romano di Spoleto Fabio Pagano ci racconterà come si sono trasformati gli antichi luoghi del divertimento pubblico delle antiche città romane. Cosa è successo di quella miriade di teatri, anfiteatri, stadi che costellavano le città romane dopo il crollo del sistema che li aveva prodotti e per tanto tempo mantenuti.

VN:F [1.9.16_1159]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Print Friendly