Fiorenza Ceniccola: governo Conte, il governo dei trasformisti contra vox populi

  
  

    In un battibaleno, nel giro dei qualche settimana, il brutto anatroccolo si è trasformato in uno splendido cigno bianco ed il nemico giurato, antropologicamente diverso e contrario, è diventato l’amico del cuore.

      Nemmeno il grande Silvan sarebbe stato capace di compiere un tale prodigio. Ci voleva il comico Grillo e il suo “vaffa” per cancellare platealmente e definitivamente la cosiddetta volontà popolare.

      Sprezzanti del ridicolo, vorrebbero anche farci credere che tutto è stato fatto per il … bene dell’Italia.

  
  

      E nessuno si permetta di venirci a ripetere la lezioncina sulla centralità del Parlamento per giustificare il ribaltone governativo che ha portato nuovamente al governo del Paese l’intero gruppo dirigente che, lo scorso anno, sette italiani su dieci avevano chiaramente espresso il desiderio di mandare a casa.

      Se non ci fosse da piangere, ci sarebbe solo da ridere!

Fiorenza Ceniccola

Coordinatrice L’Altra Italia – Benevento

VN:F [1.9.16_1159]
Rating: 5.8/10 (8 votes cast)
Fiorenza Ceniccola: governo Conte, il governo dei trasformisti contra vox populi, 5.8 out of 10 based on 8 ratings
Print Friendly