Il sindaco di Telese Terme ha incontrato i giocatori della SSC Napoli

pubblicato in: Notizie dal Sannio | 0
  
  
Il sindaco di Telese Terme, Pasquale Carofano, insieme l’assessore allo Sport Guido Romano, ha incontrato ieri sera i giocatori della SSC Napoli e il vicepresidente azzurro Edoardo De Laurentiis presso il Grand Hotel Telese. Il primo cittadino ha omaggiato il vicepresidente De Laurentiis della riproduzione in argento dell’OBOLO CAMPANO, moneta rinvenuta nell’antica Telesia che è simbolo della comunità.
  
  

La riproduzione è di un’antica moneta coniata a Telesia nel III secolo a.C. recante la scritta in lingua osca “Teisis o Tedis”, denominata “obolo campano”, con datazione 265 – 240 a.C., in quell’epoca usata dal popolo telesino per gli scambi economici e commerciali. L’effige, riprodotta dall’Istituto Poligrafico Zecca dello Stato, rappresenta un conio di ragguardevole prestigio, che nel dritto reca la testa di Minerva con elmo corinzio volta a sinistra e, nel rovescio, presenta un gallo in piedi volto a destra.
“In occasione dell’avvincente derby con il Benevento Calcio abbiamo voluto omaggiare la SSC Napoli del nostro obolo campano quale segno di storica e speciale amicizia con la Città di Telese Terme e come gratitudine per aver fatto sognare, esultare, battere il cuore di migliaia di tifosi azzurri” queste le parole del sindaco Carofano.
VN:F [1.9.16_1159]
Rating: 1.0/10 (1 vote cast)
Il sindaco di Telese Terme ha incontrato i giocatori della SSC Napoli, 1.0 out of 10 based on 1 rating
Print Friendly