23 maggio: un lenzuolo bianco nei palazzi dei Comuni e un minuto di silenzio

pubblicato in: Attualità | 0
Condividi articolo

Domani, 23 maggio, si celebra la Giornata nazionale della legalità, dato che ricorre l’anniversario della tragica strage di Capaci in cui persero la vita Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e gli uomini della scorta.
L’Anci, Associazione Nazionale Comuni Italiani, ha accolto positivamente la proposta lanciata da Maria Falcone, presidente della Fondazione intitolata al fratello Giovanni, un simbolico flashmob, in cui si chiede di dedicare questa giornata a tutti coloro che, in questi mesi, si sono prodigati, con abnegazione e senso del dovere e di responsabilità, nella difficile gestione dell’emergenza sanitaria da Covid. Sono stati invitati i primi cittadini a raccogliere l’invito della signora Falcone esponendo, nella giornata del 23 maggio, un lenzuolo bianco dal palazzo del Comune e osservando, alle 17:57, un minuto di silenzio, indossando la fascia tricolore, come simbolo istituzionale del proprio Comune, dell’unità nazionale e dei valori costituzionali.

VN:F [1.9.16_1159]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Print Friendly