Conte ringrazia il prof campano malato Covid che continua a fare lezione dall’ospedale

postato in: Attualità | 0
Condividi articolo

Ambrogio Iacono è un docente di 49 anni di Ischia, insegna scienze e chimica all’istituto alberghiero isolano, è malato di Covid dalla fine di marzo, ricoverato in ospedale, e non smette di fare lezione ai suoi studenti, sulle piattaforme di didattica a distanza, dal suo letto d’ospedale. Il Premier Giuseppe Conte lo ha ringraziato pubblicamente: “Tanti cittadini stanno offrendo prove di grande impegno. Tra questi c’è il prof. Ambrogio Iacono: colpito dal Covid-19, continua a fare lezione a distanza ai suoi studenti dal letto dell’ospedale. Grazie Professore: i suoi studenti saranno fieri di Lei“.

Il professore, tramite Repubblica.it, ha risposto al Premier: “Non ho fatto nulla di straordinario, ho semplicemente continuato a fare il mio lavoro, anche se da un letto d’ospedale. Era giusto proseguire nonostante la polmonite: avevo conservato una discreta forma fisica e poi da professore di scienze avevo il dovere insegnare, e addirittura testimoniare in prima persona, tutti gli aspetti della pandemia da un punto di vista medico-scientifico e anche da un punto di vista umano. Il risultato? Un successo. Alunni attenti e affettuosi, qualcuno si è commosso. I genitori sono rimasti entusiasti. A tutti ho detto che dare qualcosa in più, in questo periodo, è un preciso dovere morale“.

Print Friendly, PDF & Email