Decreto Rilancio, bonus 600 euro. Ecco i pagamenti

postato in: Attualità | 0
Condividi articolo

È in pagamento diretto già da ieri, il bonus di 6oo euro che arriverà a tutti i circa 4 milioni di lavoratori, nel giro di pochi giorni, tre o quattro al massimo, come ha chiarito il Ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, intervistato al Tg1. Il decreto stabilisce la prosecuzione automatica del bonus da 600 da euro a maggio per chi l’ha già ottenuto. Spetta ai liberi professionisti con partita Iva attiva alla data del 23/02/2020 e titolari di contratti di collaborazione coordinata e continuativa iscritti in via esclusiva alla gestione separata INPS (articolo 27 DL 18/2020); lavoratori autonomi iscritti alla Gestione speciale dell’Ago articolo 28 DL 18/2020); lavoratori stagionali del turismo e degli stabilimenti termali che abbiano cessato il rapporto di lavoro involontariamente nel periodo compreso tra l’1 gennaio 2019 e il 17 marzo 2020 purché non titolari di redditi da lavoro dipendente alla data del 17/03/2020 (articolo 29 DL 18/2020); lavoratori agricoli operai a tempo determinato che abbiano effettuato almeno 50 giornate effettive di attività di lavoro agricolo nell’anno 2019 (articolo 30 DL 18/2020); lavoratori dello spettacolo iscritti al Fondo pensioni dei lavoratori dello spettacolo con almeno 30 contributi giornalieri versati nell’anno 2019 al medesimo Fondo, cui deriva un reddito non superiore a  50.000  euro purché non titolari di reddito da lavoro dipendente alla data del 17/03/2020 (articolo 38 DL 18/2020).

Print Friendly, PDF & Email