I medici a proposito della movida: “non curiamo i cretini che fanno l’aperitivo”

postato in: Attualità | 0
Condividi articolo

Dopo le scene della movida pre-estiva che ci arrivano da Nord a Sud, molto toccante e forte è il messaggio che arriva sul social Facebook da parte dei medici rianimatori dell’Associazione Nessuno tocchi Ippocrate, da anni impegnata contro la violenza ai danni del personale sanitario: “In tutta Italia si sono registrati assembramenti davanti ai locali della movida del sabato sera… per colpa di qualcuno retrocederemo alla FASE 1? Noi non curiamo gli imbecilli!”. La movida è stata ribattezzata da questi medici proprio Covida, intesa come vero e proprio focolaio di nuovi casi di contagio.





Print Friendly, PDF & Email