Info assegno universale per i figli fino a 18 anni e nuovi congedi parentali

postato in: Attualità | 0
Condividi articolo

Un assegno universale per i figli fino a 18 anni, congedo obbligatorio di dieci giorni per i papà, due mesi di congedo parentale non cedibile all’altro genitore, indennità INPS per le mamme che tornano al lavoro dopo la maternità obbligatoria: sono alcune delle misure contenute nel Family Act  approvato ieri sera dal Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro per le pari opportunità e la famiglia Elena Bonetti e del Ministro del lavoro e delle politiche sociali Nunzia Catalfo. Come verranno attuate le misure:

  • Assegno universale: spetta a tutte le famiglie con figli fino a 18 anni, indipendentemente dal reddito, ma è più alto al di sotto di determinate soglie ISEE. C’è una maggiorazione del 20% per i figli successivi al primo. Spetta dal settimo mese di gravidanza fino alla maggiore età dei figli. Non c’è limite di età per i figli disabili.
  • Congedo per lavoratori padri: passerà a dieci giorni, in adeguamento alle normative europee.
  • Congedi parentali: non sarà più possibile scegliere di far utilizzare l’intero congedo a uno solo dei due genitori.
  • Nuovi permessi retribuiti: ci sono cinque giorni di permesso retribuito in più, destinati ad andare ai colloqui con gli insegnanti dei figli.
  • Incentivi al lavoro femminile: agevolazioni fiscali per servizi domestici di ausilio ai figli o a familiari non autonomi; astensione retribuita per la malattia dei figli; meccanismi premianti per i datori di lavoro che attuano modalità di lavoro flessibile sul fronte della conciliazione con la vita privata; nuove risorse al Fondo PMI per le startup femminili.
  • Smart working: priorità per le lavoratrici madri fino alla maggiore età del figlio e per i genitori con figli fino a 14 anni.
  • Istruzione e autonomia dei figli: agevolazioni fiscali, esenzioni, deduzioni dall’imponibile o detrazioni ‘’imposta sul reddito delle spese sostenute o istituzione di un credito vincolato a tale scopo; agevolazioni fiscali per acquistare i libri di testo universitari; nuove detrazioni per l’affitto di studenti o giovani coppie fino a 30 anni.




Print Friendly, PDF & Email