Riapertura anticipata centri estetici e parrucchieri: ecco tutte le novità

postato in: Attualità | 0
Condividi articolo

Fa molto discutere la data prevista dall’ultimo decreto che vuole che centri estetici, saloni di parrucchieri e barbieri non aprano prima del 1 giugno. Eppure, la data potrebbe essere anticipata, almeno in alcune regioni. L’obiettivo è quello di aprire in anticipo anche parrucchieri e centri estetici, seguendo regole molto rigide. Il comitato tecnico-scientifico manifesta la necessità di usare cautela per la riapertura di centri estetici e parrucchieri, luoghi di lavoro in cui il contatto diretto è inevitabile. Alcuni saloni di bellezza potrebbero riaprire già il 18 maggio, in alcune regioni come l’Abruzzo se ne ha già conferma, e comunque ciò potrebbe avvenire anche in altre regioni italiane come Molise, Basilicata e Umbria, o quelle in cui i contagi scendono, come Friuli Venezia Giulia, Sardegna e Calabria. Le eventuali aperture anticipate verranno stabilite sulla base del monitoraggio sanitario. Le regole per parrucchieri e centri estetici saranno molto stringenti: potrà entrare un solo cliente per volta e il personale dovrà indossare sempre visiere, guanti e mascherine. Questi dispositivi dovranno essere forniti anche ai clienti all’interno dei locali. I locali dovranno essere puliti e sanificati più volte al giorno e tutti gli strumenti dovranno essere sterilizzati continuamente.

Print Friendly, PDF & Email