Scuola: le regole per la riapertura

postato in: Attualità | 0
Condividi articolo

Argomento di attualità è sicuramente quello della riapertura delle scuole. Con un post sulla sua pagina Facebook la ministra dell’istruzione Lucia Azzolina ribadisce la sua proposta e cioè di riaprire le scuole a settembre.   Ecco cosa ha scritto sulla sua bacheca del noto social:  “In questi giorni è andato avanti il confronto con il Comitato tecnico scientifico del Ministero della Salute sulla riapertura delle scuole. Nelle prossime ore condivideremo le Linee guida con tutte le parti che hanno partecipato al tavolo di lavoro e giovedì le chiuderemo insieme a Regioni ed Enti locali. Le scuole riapriranno in modo omogeneo su tutto il territorio nazionale. Per l’avvio del nuovo anno abbiamo già proposto la data del 14 settembre.”

Il problema è il disaccordo sulla data di riapertura: c’è chi propone di aprire prima e c’è chi protende come la Campania per il 20 e 21 settembre dopo le elezioni. La data più quotata sembra essere quella del 24 settembre ma la ministra ha fatto sapere che da domani 24 giugno discuterà delle linee guida. L’unica certezza è che gli studenti torneranno sui banchi rispettando la distanza di sicurezza, fissata in un metro. Le Regioni, invece, propongono una distanza pari a 1,8 metri quadri ad alunno. Inoltre, le entrate e le uscite saranno scaglionate, le classi divise in gruppi per l’utilizzo delle palestre o dei laboratori. Il personale scolastico sarà sottoposto a screening per evitare ogni rischio di contagio. Non ci resta che attendere le linee guida.

Print Friendly, PDF & Email