Uomini più colpiti perché il Covid si rifugia nei testicoli

postato in: Attualità | 0
Condividi articolo

Avete notato che il coronavirus uccide più uomini che donne? Forse una spiegazione c’è, e deriva da uno studio condotto negli Usa dal Montefiore Health System e dall’Albert Einstein College of Medicine, in collaborazione con l’Ospedale di Malattie Infettive Kasturba a Mumbai in India. Secondo tale ricerca, infatti, la colpa sarebbe dei testicoli. Lo riporta anche un articolo del Messaggero. Le ghiandole sessuali maschili sarebbero come una specie di ​ roccaforte​ in cui il virus si rifugia quando è sotto attacco, roccaforte che, ovviamente, non hanno le donne: i testicoli, infatti, a differrnza delle ovaie, hanno la proteina ACE2, il recettore a cui il covid-19 si lega per invadere le cellule umane. Glli uomini impiegano più tempo a liberarsi del virus, e ciò può spiegare la maggior gravità nei casi maschili.
 

Print Friendly, PDF & Email