Suor Giulia di Sepino e l’accostamento di preghiera e sesso

postato in: Curiosità | 0
Condividi articolo

Avete mai sentito parlare di Suor Giulia, la donna che sconvolse la Napoli del Seicento, originaria del Molise? Nacque a Sepino nel 1574 o nel 1575, da una famiglia molto modesta: il padre era un bracciante, mentre la madre era figlia di un bracciante e di una schiava turca. Suor Giulia godeva della fama di santa in tutta Napoli, eppure divenne famosa, seguita e anche discussa perché riuscì a mischiare la santità col sesso. Clicca qui per continuare a leggere la sua storia su vesuviolive.it

Print Friendly, PDF & Email