Cusano Mutri, “Scegliamo Cusano”: “Regionali, il nostro punto di vista”

postato in: Elezioni 2020 | 0
Condividi articolo

Riceviamo e pubblichiamo da Vincenzo Basile

Tra pochi giorni saremo chiamali a rinnovare il Consiglio Regionale. Andremo al voto in un momento particolarmente diffìcile per le nostre comunità con il Covid che ha ulteriormente minato le già fragili basi del nostro tessuto sociale. I nostri territori interni pagano ancor di più le inefficienze e l’inattivismo di una politica troppo spesso inconcludente e parolaia. Pertanto come cittadini Cusanesi ed Amministratori di minoranza ci rivolgiamo ai nostri rappresentanti politici impegnati alle prossime consultazioni per avere delle risposte su alcuni temi irrisolti che riteniamo particolarmente importanti. Temi che riguardano la salute, la mobilità ed il lavoro.

Nella fattispecie vorremmo conoscere quale sarà l’impegno o la risolutezza neU’affrontare le seguenti questioni:

  • il Covid ci ha insegnato a caro prezzo quanto sia importante poter disporre di una sanità efficiente e di qualità a dispetto dell’opera di smantellamento che negli anni ha privato noi cittadini di alcuni importanti presidi sanitari (vedi ospedale di Cerreto S.). Si chiede, quindi, di conoscere quali saranno le iniziative programmatiche che serviranno a migliorare ed a rendere maggiormente fruibili i servizi sanitari sul territorio;
  • la strada provinciale Cusano – Cerreto è un’arteria fondamentale per i nostri spostamenti. Oggi non è tutelata la sicurezza del transito (blocchi penzolanti Ponte Tullio, segnaletica orizzontale/verticale assente, illuminazione scarsa galleria, guard rail danneggiati, ctc.). Inoltre gli incendi ripetuti che hanno coinvolto il costone montuoso costituiscono uno scempio ambientale oltre che un ulteriore pericolo all’incolumità dei passanti. Chiediamo, quindi, di poter conoscere in che modo si Intende lavorare per risolvere l’annosa problematica;
  • il nostro territorio è vittima di una inarrestabile desertificazione. Migliorare i fondamentali economici e del lavoro in una condizione di eccezionale crisi è una premessa necessaria di ogni azione politica che si rispetti. In tal senso vorremmo conoscere qual è il piano per cercare di ridare slancio ed opportunità al nostro al comprensorio ed in particolare alle fasce più giovani.
VN:F [1.9.16_1159]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Print Friendly