De Luca, vittoria schiacciante: “Rimettiamoci subito al lavoro”

postato in: Elezioni 2020 | 0
Condividi articolo

Una vittoria preannunciata e certamente schiacciante quella di Vincenzo De Luca che si riconferma governatore della Regione Campania: “Un risultato di un popolo che ha espresso l’unità delle energie sane della regione. Ci stiamo preparando a mesi difficili. Avremo il problema della cassa integrazione, del sostegno socio-economico per i lavoratori, e anche di sostegno deciso al sistema delle imprese. Ma voglio dire che si è espresso in questa circostanza una unità di popolo come esempio positivo per l’Italia: noi abbiamo vissuto un momento di unità nazionale durante l’epidemia, poi ci siamo persi per strada e sono tornati a galla elementi di politica politicante che è l’unica cosa di cui non abbiamo bisogno. In Italia è andata crescendo una società tossica e un dibattito pubblico segnato sempre da elementi di aggressività, di calpestamento della dignità delle persone; io credo che dovremo deciderci a trovare un modo di vivere la vita pubblica e il confronto politico in maniera civile. Resto convinto che se la politica perde il suo senso umano, non vale più niente”.

Continua De Luca: “Abbiamo di fronte un lavoro duro che ci aspetta nel settore economico e sociale, non abbiamo un minuto di tempo da perdere. Il Covid: siamo ad una sottovalutazione drammatica della situazione in Italia, vedo un rilassamento generale, ma vorrei dire in maniera forte e chiara che l’ondata di ripresa è già presente in Italia ed è necessaria una linea di nuovo vigore e controllo su comportamenti non responsabili. Sarebbe davvero irresponsabile non capire che siamo già nella seconda ondata. Prendiamo le decisioni che servono, mi augurerei che anche il governo facesse quello che abbiamo fatto qui per un piano di sostegno ai settori deboli e all’imprenditoria: questi sono i compiti che avremmo di fronte nelle prossime ore”.





Print Friendly, PDF & Email