Floriano Panza: la straordinaria opportunità, a scopo irriguo, della diga di Campolattaro

postato in: Elezioni 2020 | 0
Condividi articolo
Nota Stampa – dott. Floriano Panza, candidato al Consiglio regionale nella lista “Fare Democratico – Popolari”

Tre anni fa, su delega dei sindaci, sono stato nominato componente dell’EIC – Ente Idrico Campano per la programmazione idrica regionale. Un ruolo di grande responsabilità che mi ha fatto aprire bene gli occhi sulle risorse e sulle potenzialità idriche del nostro territorio, aiutandomi a diventare un sindaco a servizio di altri sindaci. La diga – realizzata nel 1980 dalla Cassa del Mezzogiorno – prevedeva sin dalla sua progettazione l’uso potabile esclusivamente per la città di Napoli, mancando una derivazione per poterla utilizzare completamente sul nostro territorio.

Grazie al supporto della Regione Campania, siamo riusciti a fare rete con il sindaco di Benevento, con il Consorzio di bonifica e con i sindacati agricoli, contribuendo a cambiare il progetto originale e raggiungendo in sede di trattativa un grande risultato: la potabilizzazione delle acque della diga di Campolattaro, destinandole anche al Sannio. Questa modifica progettuale consentirà anche l’irrigazione delle valli sannite fino a un’altitudine di 350 metri. Una risorsa che, per una volta, non verrà depredata alla nostra provincia e potrà lasciare un segno indelebile nella crescita economica e sociale di tutto il territorio. Questo è l’impegno che mi sono preso per il Sannio. E non intendo retrocedere di un passo.

Print Friendly, PDF & Email