“Guardia sei tu” presenta la candidata Malvina Falato

postato in: Elezioni 2020 | 0
Condividi articolo

Questa mattina, sulla pagina Facebook ufficiale della lista Guardia sei tu, in corsa per le prossime elezioni amministrative del 20 e 21 settembre, c’è stata la presentazione di Malvina Falato alla sua comunità: “I miei genitori emigrarono negli Usa molti anni fa, e io sono figlia di quei  tempi in cui si lasciava il nostro Paese per trovare un futuro migliore. Mia madre e mio padre si allontanarono da una Guardia che amavano tanto per poter affermare il loro spazio in società, costruire un futuro, racimolare un gruzzoletto e tornare nell’adorato borgo guardiese. Sono nata negli Stati Uniti, ma all’età di dieci anni sono tornata qui. Mi sono sempre sentita guardiese, anche quando vivevo nelle cosmopolite realtà statunitensi e tornare nel periodo preadolescenziale è significato avere il tempo di coltivare le mie passioni, i miei studi, la mia vita nel paese che amo e che intendo rappresentare.

Mi sono laureata all’Istituto Orientale di Napoli, continuando a coltivare la passione per le lingue e, sposandomi, ho dato vita a una famiglia molto ancorata e radicata alla nostra comunità. I miei giovani figli amano Guardia e vorrei poter dar loro, e a tutti i giovani guardiesi, la possibilità di restare. Credo che il lavoro sia il primario obiettivo su cui puntare, affinché il nostro borgo sia vissuto dalle giovani generazioni, in un futuro limpido e proficuo. Immagino una Guardia popolosa e viva, aperta e colorata, altamente  accessibile e punto di riferimento, in bellezza e qualità della vita, di tutto il Sannio. Amo donarmi al prossimo più bisognoso, con azioni di volontariato e amo anche vivere pienamente la socialità del mio paese; sono, infatti, membro attivo del coro Vox Fidei, nel quale ho trovato la giusta dimensione per esprimere la mia voglia di contatto, condivisione e crescita in squadra.

E, a proposito di squadra, sono assolutamente orgogliosa di essere entrata a far parte della compagine Guardia sei tu, guidata da Gabriele Sebastianelli: sono legata a lui, e alla maggior parte di loro, da una lunga amicizia, e posso affermare con forza che si tratta di persone competenti, professionali e con una grande dose di esperienza e coerenza. Il buon governo da loro svolto mi invoglia a mettermi in gioco e affiancarli, per poter essere anche io parte attiva di quel giusto operato amministrativo che già negli ultimi anni si è intrapreso. Voglio stare accanto e tendere una mano verso chi ha bisogno, e donne, anziani, bambini e ragazzi sono il mio più grande obiettivo. Da insegnante, mi piacerebbe poter stare accanto alle famiglie nella gestione dei propri figli, negli orari extrascolastici e dar vita a nuovi spazi di condivisione. Quando mi metto in gioco sono molto determinata e il mio intento è quello di poter essere anche io un punto di riferimento per ogni cittadino guardiese. Io ci credo molto e sarò sempre vicina a ognuno di voi”.

Print Friendly, PDF & Email