Sant’Agata dei Goti: “Dei Goti” con Carmine Valentino sindaco, ecco la lista

postato in: Elezioni 2020 | 0
Condividi articolo

Nota stampa – Ufficio Stampa Lista “Dei Goti” con Carmine Valentino sindaco

Sono state completate le procedure per la presentazione della Lista “Dei Goti” con candidato sindaco Carmine Valentino.  Questi i sedici nomi dei candidati: Pasqualino Ciervo, Paolo Della Peruta, Margherita Fiore, Giannetta Fusco, Antonello Grasso, Luciano Iannotta, Ramona Iannotta, Angelo Lignelli, Renato Lombardi, Gessica Merlo Fiorillo, Antonio Pietrovito, Marinella Razzano, Alfonso Rungi, Giuseppe Suppa, Nicoletta Vene ed Oreste Viola.

«La lista è stata presentata. Parte formalmente questa nuova campagna elettorale – il commento di Valentino – e noi siamo pronti a mettere in campo idee, progetti e proposte concrete e realizzabili per la nostra comunità. “Dei Goti” è un progetto valido, ambizioso ed io sono orgoglioso per la composizione di questa lista e per come i candidati stanno già, da subito, lavorando nonostante la crescente preoccupazione e l’attenzione con le quali noi tutti stiamo seguendo l’evoluzione in negativo di una emergenza sanitaria in atto. Mi preme ringraziare i dipendenti comunali ed in particolare quelli dell’Ufficio Elettorale con la segretaria comunale Virginia Terranova nonché il locale comando di polizia municipale, che hanno fornito tutto il supporto necessario affinché si potessero svolgere, in sicurezza, le varie operazioni non solo per la accettazione delle candidature ma anche per la raccolta delle firme per la sottoscrizione della lista. Ringrazio il coordinatore politico Alessandro Della Ratta, il preside Andrea De Rosa presentatori della lista, e quanti hanno lavorato al completamento della documentazione insieme al mandatario. Grazie, ma non in ultimo, ai tanti che hanno dato disponibilità ad impegnarsi in questo percorso, anche in prima persona, e che saranno un valore aggiunto per un progetto inclusivo e partecipato, oggi come in futuro. Saremo al servizio della nostra gente, di tutti i cittadini di Sant’Agata. Nessuno escluso».

Print Friendly, PDF & Email