In cina pronto vaccino anti-Covid. Prima distribuzione ai militari

pubblicato in: Notizie dal mondo | 0
Condividi articolo

L’azienda biotech CanSino, che sta lavorando al vaccino anti-covid, ha ricevuto il via libera dalla Commissione Militare Centrale per la prima somministrazione a partire dal 25 giugno, per il momento riservata all’esercito cinese. The Lancet parla di un prodotto sicuro e capace di attivare il sistema immunitario, almeno in modo parziale. Così riporta repubblica.it: “ll vaccino di CanSino usa il metodo del cosiddetto ‘vettore virale’. Contiene cioè un virus benigno (un adenovirus come quello del raffreddore), capace di diffondersi nell’organismo senza farlo ammalare. Nel genoma di questo virus vettore i ricercatori hanno aggiunto un frammento di Dna artificiale. Vi sono scritte le istruzioni che permetteranno alle nostre cellule di fabbricare la cosiddetta proteina spike. La spike è la punta della corona del coronavirus: quella parte che viene riconosciuta dal nostro sistema immunitario ed è in grado di suscitare una reazione delle nostre difese”.

VN:F [1.9.16_1159]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Print Friendly