Campania, dramma in spiaggia: 45enne muore mentre gioca con i nipotini

postato in: Notizie dalla Campania | 0
Condividi articolo

Un 45enne, Massimiliano Voria, sulla costa di Capaccio Paestum è annegato nello specchio acqueo tra il lido Franca ed il lido Mare Mirtilli, in località Linora. I bagnini hanno notato che qualcosa in acqua non andava e si sono precipitati per prestare soccorso al 45enne che molto probabilmente aveva avuto un malore. L’uomo stava giocando poco prima con i suoi tre nipotini. Sul posto è intervenuta la Croce Gialla di Agropoli e Licinella e l’ambulanza medicalizzata dell’Associazione Santa Luisa in servizio presso la postazione Psaut di Piazza Santini. Purtroppo i tentativi di rianimare l’uomo da parte dei sanitari sono stati inutili. Dopo l’esame esterno eseguito dal personale medico del 118 la causa della morte non lascia spazio a dubbi, l’uomo è deceduto a causa di un malore improvviso. Il corpo, dopo il riconoscimento da parte di un cugino, è stato restituito alla famiglia per i funerali.

Print Friendly