Dramma in Campania, perde il controllo della motosega: 74enne ritrovato quasi decapitato

postato in: Notizie dalla Campania | 0
Condividi articolo

Un 74enne di San Martino Valle Caudina (Avellino) è deceduto dopo aver perso il controllo della motosega, la lama gli ha tagliato il collo. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, la motosega gli sarebbe sfuggita di mano causandogli una profonda ferita che lo ha ucciso in pochi istanti. Ad allertare i soccorsi i suoi familiari che hanno lanciato l’allarme non appena si sono accorti del tragico incidente avvenuto ieri mattina nel garage di casa. Hanno raccontato che l’uomo era andato nel garage dove custodisce gli attrezzi e come aveva già fatto molte volte in passato si stava occupando della manutenzione o stava usando l’attrezzo per tagliare la legna. Sul posto, oltre alle forze dell’ordine, sono intervenuti i sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso, l’anziano aveva perso molto sangue dalla profonda ferita al collo. La vittima, un docente in pensione, era molto conosciuta in paese: lascia la moglie e due figli.

L’immagine di copertina è di repertorio




Print Friendly, PDF & Email