Il fratello la uccide perché omosessuale

pubblicato in: Notizie dalla Campania | 0
Condividi articolo

Ragazza di 20 anni muore dopo la caduta dal motorino su cui stava insieme al compagno transgender. Arrestato dai carabinieri per omicidio aggravato dall’omofobia il fratello di 30 anni che ha confessato:  “Volevo darle una lezione. Era infetta. Le ho viste passare in scooter e le ho inseguite”. Non è chiaro se le vittime siano state speronate o sono cadute nell’intento di distanziarlo. Rabbia e dolore nella comunità di Caivano, il paese dove vive la famiglia di Maria Paola.

VN:F [1.9.16_1159]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Print Friendly