Tentata rapina in una villa: coniugi sorpresi nel sonno e picchiati dai rapinatori

postato in: Notizie dalla Campania | 0
Condividi articolo

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile del Reparto Territoriale di  Mondragone hanno tratto in arresto tre giovani banditi con l’accusa di tentata rapina, lesioni e violazione di domicilio in concorso. I tre avevano tentato una rapina in un’abitazione ai danni di due coniugi del luogo ma sono stati messi in fuga dall’imprevista reazione delle vittime sorprese durante sonno. I malviventi si sono allontanati dall’abitazione a bordo di un’autovettura che è stata poco dopo intercettata dai militari dell’Arma nel centro cittadino di Francolise (Caserta). Le vittime svegliate dai rumori in casa hanno reagito e avuto una colluttazione con i malviventi riportando contusioni al volto, giudicate guaribili dai sanitari rispettivamente in giorni 5 e 2. Gli arrestati sono stati accompagnati ai domiciliari, a disposizione della competente autorità giudiziaria.





Print Friendly, PDF & Email