Truffe telefoniche, raggirati 4.000 € a un’anziana in Campania

Condividi articolo

Una donna ultrasettantenne di Conza della Campania, in provincia di Avellino, è stata una povera vittima di una truffa telefonica. La donna, nella giornata di ieri, ha ricevuto una telefonata da parte di un uomo che si è spacciato per suo nipote il quale le chiedeva di ritirare un pacco e di dover pagare la cifra di € 8.000. Quando un uomo, spacciatosi per il corriere, si è presentato alla sua porta, ha consegnato alla donna un plico che conteneva solo un pacco di riso ma la donna gli ha dato denaro contante e gioielli e monili d’oro per il valore complessivo di € 4.000. La donna, a quel punto, ha contattato il nipote per avvertirlo che il pacco fosse arrivato e, resasi conto della truffa, ha subito sporto denuncia ai Carabinieri.

Print Friendly, PDF & Email