A proposito dei furti a Cerreto Sannita e in Valle Telesina

Condividi articolo

Gianmariamichele Ciaburri, referente del gruppo “Impegno x Cerreto Sannita” in una nota, considerati gli ultimi episodi di furto e tentato furto, ha denunciato quanto segue: “Purtroppo continuano i furti in Valle Telesina e nel  comune di Cerreto Sannita. Dal 2018 ad oggi si registra un’evoluzione del problema nel nostro comune. Naturalmente va il mio personale riconoscimento a tutte le forze dell’ordine che ogni giorno danno il massimo dell’impegno per tentare di arginare questo fenomeno. Certo, con uomini e mezzi limitati  non si può pretendere di vincere una ‘guerra’ verso gruppi criminali bene organizzati. Probabilmente nessuno sa che il nostro territorio è sotto ‘attacco’ di bande che si spostano con auto di grossa cilindrata modificate per raggiungere velocemente un capo all’altro della regione Campania fino ad arrivare  in casi di necessità in Molise e nel basso Lazio. Criminali capaci di utilizzare armi da fuoco e sistemi tecnologici per disabilitare allarmi sofisticati. Gente che è nelle condizioni di maneggiare esplosivo che si utilizza nelle cavi di marmo  per fare esplodere un bancomat. Insomma, non ci troviamo di fronte a semplici ladri di polli.

Detto ciò potremmo essere portati a pensare che non abbiamo alcun sistema di difesa rispetto a questa ‘categoria’ di ladri? Assolutamente no! La  nostra difesa è la prevenzione e dotare il territorio cerretese di un sistema di videosorveglianza. Come cittadini, dobbiamo essere attenti a segnalare alle forze dell’ordine ogni movimento sospetto oltre a non diffondere in modo semplice le informazioni sulla nostra famiglia e soprattutto gli spostamenti. Cosa opportuna sarebbe installare presso la  propria abitazione di un sistema di telecamere, utile a verificare chi accede al nostro domicilio quando siamo assenti, ed eventualmente lasciare sempre le luci accese durante la notte. Insomma piccoli accorgimenti che potrebbero fare desistere i ladri dal tentare di fare un furto presso la nostra residenza. Sicuramente  il lavoro più importante deve essere svolto dalle forze dell’ordine (che già fanno) con una maggiore attenzione sul controllo delle persone che transitano all’interno del territorio comunale. Considerato che purtroppo gli uomini delle forze dell’ordine in campo sono insufficienti, nei prossimi giorni solleciterò  il Prefetto, il Questore ed il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Benevento per ottenere un rinforzo di uomini e mezzi che siano  di sostegno agli uomini già sul campo per effettuare un controllo capillare del  territorio”.

Foto di copertina di Fabio Del Vecchio

VN:F [1.9.16_1159]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Print Friendly