Allerta meteo Valle Telesina: problemi a Guardia, San Salvatore e campagne limitrofe

Condividi articolo

Non è dei migliori il bilancio dei danni e dei disastri causati dal maltempo oggi nel Sannio. L’allerta della Protezione Civile, prorogata fino alla giornata di mercoledì 10 agosto, prevedeva nubifragi e violente grandinate, e così è stato. Il Sannio, in particolar modo la Valle Telesina, ha subito diversi danni, con bombe d’acqua e frane. Una forte grandinata ha interessato Benevento e le campagne circostanti, nella zona del Taburno ma anche in quella matesina. Le campagne sono diventate bianche, a causa delle palle di ghiaccio che sembravano, solo alla vista, grandi fiocchi di neve.

A Guardia Sanframondi i volontari della Protezione Civile si sono messi subito al lavoro per spalare acqua e fango. La tempesta di grandine ha arrecato qualche problema anche alle strutture in legno della manifestazione di Vinalia, che a causa del maltempo ha annullato la serata di festa. A Telese si sono registrati ingrossamenti dei torrenti cittadini mentre a San Salvatore Telesino sono stati tranciati alcuni cavi dell’ENEL, problema che ha costretto parte della popolazione a un blackout. Anteprima24 ha segnalato, altresì, un danno all’ippocastano vicino all’Abbazia, uno dei simboli del paese che mai si era piegato a furia alcuna. Ovunque si registrano manifestazioni franose, di lieve o modesta entità, allagamenti e smottamenti e frane. Molti gli automobilisti in difficoltà colpiti dalle violente bombe d’acqua. Diverse auto parcheggiate sono state travolte da fango e detriti.





Print Friendly, PDF & Email