Castelvenere, in tanti a donare sangue per il Gruppo Frates

Condividi articolo
Comunicato Stampa – Comune di Castelvenere

“Il Covid e il freddo non frenano la generosità della nostra comunità, sempre sensibile verso le iniziative di solidarietà”. Così il Sindaco Alessandro Di Santo commenta la giornata dedicata ai donatori di sangue promossa ed organizzata a Castelvenere dal “Gruppo Fratres Donatori di Sangue” di Telese Terme, in collaborazione con l’Amministrazione comunale e la Pro Loco di Castelvenere, retta dal presidente Domenico Iannucci. Presso l’edificio dell’ex Protezione civile di contrada Foresta, numerose sono state le donazioni che hanno fatto registrare la partecipazione di molti giovani e di don Mimmo De Santis, parroco di Castelvenere, donatore storico.

“La riuscita della manifestazione – aggiunge il professor Raffaele Simone, delegato alla Cultura del Comune – la si deve al ruolo particolare di promozione e rapporto con donatrici e donatori svolto dalla professoressa Anna Elisabetta  Iadevaia, in qualità di Capogruppo all’interno del Direttivo  del ‘Gruppo Fratres di Telese Terme’, presieduto dal dottor Giuseppe Porto e dal presidente emerito dottor Antonio Romano, congiuntamente  all’equipe medico- sanitaria del Centro trasfusionale dell’Ospedale ‘S. Pio’ di Benevento e alla Confraternita della ‘Misericordia’ di Guardia Sanframondi, con la struttura mobile dell’Autoemoteca.  Un plauso a parte meritano poi il vice sindaco Raffaele Simone, la segretaria della Pro Loco Roberta Palumbo e i volontari Raffaele Flore e Pino Colangelo  per la preziosa collaborazione tecnica”.

Print Friendly, PDF & Email