Cerreto Sannita: circa 150 mila euro dal “Fondo di sostegno ai Comuni marginali”

Condividi articolo
Comunicato Stampa- Giovanni Pio Marenna, Ufficio Stampa Comune di Cerreto Sannita

Consiglio Comunale, primo atto d’indirizzo dell’amministrazione Parente sul “Fondo di sostegno ai Comuni marginali” a favore del mondo produttivo locale e di giovani imprenditori Primo atto d’indirizzo concreto dell’amministrazione Parente rispetto all’utilizzo del “Fondo di sostegno ai Comuni marginali”. Al Comune di Cerreto è stato riconosciuto, tramite un Decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale adottato su proposta del ministro per il Sud e la Coesione territoriale Mara Carfagna, un sostegno economico di 149.765,67 euro per gli anni 2021-2023, in quanto comune svantaggiato particolarmente colpito dallo spopolamento e con bassi redditi della popolazione residente. Delle tre categorie di interventi possibili, l’amministrazione, che ha comunicato questa volontà tramite il presidente del Consiglio Comunale Ciro Melotta proprio nell’ultimo Consiglio Comunale, ha scelto per il nostro territorio di effettuare un recupero funzionale dei “Casoni Parata”.

Tali lavori di adeguamento e ristrutturazione di un immobile comunale serviranno per concedere tali locali in comodato d’uso gratuito a chi vorrà aprire attività commerciali, artigianali o professionali, rivitalizzando così l’intera zona montana. L’obiettivo, dunque, sarà quello di dare un sostegno al mondo produttivo locale e un supporto a chi vorrà intraprendere nuove attività imprenditoriali. Le altre due aree d’intervento possibili riguardavano la concessione di contributi o per l’avvio di attività commerciali, artigianali e agricole oppure a favore di chi trasferisce la propria residenza e dimora abituale nei comuni delle aree interne, come concorso per le spese di acquisto e ristrutturazione dell’immobile

Print Friendly, PDF & Email