Cusano Mutri: scassinata porta acquedotto e arrestata chiave principale

Condividi articolo

È stata sporta denuncia contro ignoti ai carabinieri della locale stazione di Cusano Mutri, per atti di vandalismo ai danni della comunità. Da alcuni giorni gli utenti dell’acquedotto Vertolo-Sant’Onofrio-Pozzo Iasasso avevano problemi di mancanza d’acqua e, dopo vari controlli, se ne è capita la causa. Ecco la denuncia del Comune di Cusano Mutri: “Da diversi giorni gli utenti dell’acquedotto Vertolo-Sant’Onofrio-Pozzo Iasasso avevano problemi per la mancanza d’acqua. Dopo una serie di controlli sulla linea e nei pozzetti, stamattina è stato fatto un sopralluogo alla cabina dell’acquedotto ai piedi della Costa del Monaco ed è stato verificato che è stata scassinata la porta d’ingresso e chiusa la chiave d’arresto principale della conduttura. Un ennesimo atto di vandalismo ai danni della collettività. Per quanto accaduto è stata sporta denuncia alla locale stazione dei Carabinieri“.





Print Friendly, PDF & Email