Da Castelvenere, messaggio di solidarietà alla consigliera telesina Maria Venditti

Condividi articolo
Comunicato stampa – Amministrazione comunale di Castelvenere

“Prima come donna, poi come rappresentante delle istituzioni, condanno l’inquietante episodio di violenza e intimidazione nei confronti della collega Maria Venditti, presidente del Consiglio comunale di Telese Terme, per gli attacchi gratuiti ricevuti sui social network”. Così la presidente del Consiglio comunale di Castelvenere, Nicoletta Coletta, commenta le minacce di cui è stata oggetto la collega Venditti da parte dei no vax.

“Il clima d’odio e questo modo d’agire così vili – continua Coletta – sono inaccettabili in un Paese civile come il nostro. Chi fomenta questo clima di intolleranza così mediocre e bugiardo, che da troppo tempo pervade la nostra società, va arginato al più presto”. “A nome dell’Amministrazione Comunale di Castelvenere, retta dal sindaco Alessandro Di Santo, esprimo tutta la solidarietà possibile a Maria Venditti per gli attacchi gratuiti ricevuti sui social network. A Maria diciamo di andare avanti così, come ha fatto in questi mesi, per arrivare a raggiungere quello che è il vero obiettivo: combattere il virus”.

Print Friendly, PDF & Email