Fondazione Salute e Territorio, Lavorgna: “Contento per riconferma alla guida della ASL di Gennaro Volpe”

Condividi articolo
Comunicato Stampa – Fondazione Salute e Territorio

“…sono contento per la riconferma alla guida della nostra ASL di Gennaro Volpe.…” dichiara subito il Presiedente della Fondazione Salute & Territorio Alfredo Lavorgna “…il Dirigente Generale ha impostato in questi anni difficili, anni di sfide, un lavoro encomiabile per la crescita e tutela sanitaria della provincia di Benevento…” – “…ho avuto il piacere di incontrarlo personalmente l’altro giorno per complimentarmi del rinnovo del nuovo mandato al vertice e per ringraziarlo in modo particolare per la sua gradita vicinanza alla costituenda Fondazione Salute & Territorio.”.

“…il DG Volpe conosce bene la priorità sanitaria della Valle Telesina e sulla pressante richiesta della popolazione per la riapertura dell’ex Presidio Maria delle Grazie di Cerreto Sannita…ho rappresentato a lui tutte le istanze territoriali e la necessità di inserire nel suo calendario di lavoro l’attivazione rapida e concreta dell’Ospedale di Comunità come definito nell’agenda sanitaria regionale e nelle frasi -più volte pronunciate- del nostro Governatore regionale De Luca…”.

La Fondazione Salute & Territorio nata per salvaguardare il diritto alla salute e alla tutela del territorio, sostenendo la riapertura del P.O. di Cerreto Sannita (Bn) e, ogni azione utile per migliorare le condizioni territoriali è ben felice che l’operato del mandato bis di Volpe servirà a riqualificare l’intero territorio sannita con un occhio attento su tutti i poli PNRR e su quelle opere da realizzare con fondi di edilizia ospedaliera dove Cerreto nei prossimi anni ne usufruirà per milioni e milioni di euro. “…a breve la Fondazione organizzerà un incontro pubblico a Cerreto Sannita dove chiederò la collaborazione a tutti i Sindaci della Valle Telesina perché sarà fondamentale il veloce istradamento delle nuove infrastrutture e avere un successo operativo per il passaggio operativo…“

“…ringrazio i 19 i soci fondatori -provenienti da tutti comuni della Valle Telesina- per la tenacia e perseveranza con cui hanno preso a cuore questo progetto e che quotidianamente lavorano su tutti i fronti possibili per ridare dignità al nostro territorio…” 





Print Friendly, PDF & Email