Forum dei Giovani di Cerreto Sannita, Rosa D’Angelo è il nuovo presidente

Condividi articolo
Comunicato Stampa – Forum Giovani di Cerreto Sannita

Continua a rinnovarsi con sempre più entusiasmo l’impegno sociale e culturale del Forum dei Giovani di Cerreto Sannita.  L’Osservatorio giovanile cerretese, che risulta essere tra i primi nati in provincia di Benevento agli inizi del 2000, continua ad essere tramandato tra le nuove generazioni sempre con estrema smania di protagonismo.

Domenica 22 gennaio si è tenuta, presso la sede del Forum dei Giovani di Cerreto Sannita, l’Assemblea generale degli iscritti. Alcuni esponenti del vecchio direttivo hanno deciso di salutare il Forum con affetto e con la promessa di sostenere i nuovi eletti lungo il loro percorso come consiglieri. L’ex presidente Antonio Di Paola ha commosso l’Assemblea con un toccante discorso, ringraziando i giovani che l’hanno accompagnato in questi anni, ricordando tutti i momenti che il Forum regala e gli ha regalato, ed invitando i nuovi ragazzi ad essere parte attiva di questo splendido gruppo, chiaro simbolo di integrità e crescita personale. Al suo posto viene eletto presidente Rosa D’Angelo, già vicepresidente nel corso del precedente direttivo. D’Angelo ha raccolto con fierezza il testimone garantendo responsabilità e serietà nello svolgere la sua nuova mansione e ribadendo la volontà di proseguire con dedizione l’impegno verso e per i ragazzi di Cerreto. Successivamente sono state avanzate le candidature dei nuovi membri dell’Assemblea direttiva.

Il nuovo consiglio direttivo sarà formato da Rosa D’Angelo, Michael D’Angelo, Andrea De Nicola, Gaia De Nicola, Sofia Del Vecchio, Mario Del Vecchio, Cristiana Fiorito, Aureliana Scotti, Michela Scotti, Mariangela Teta, Antonio Pengue, Paolo Baldino, Luca D’Andrea, Biagio Iadarola, Davide Durante. Al termine dell’assemblea i presenti hanno tenuto un brindisi in onore del nuovo corpo direttivo, con l’augurio di un biennio ricco di eventi dedicati ai ragazzi e novità, che possano far crescere e migliorare sempre più il Forum dei Giovani.





Print Friendly, PDF & Email