Guardia Sanframondi: al via la stagione ciclistica, i dettagli dell’evento del 27 marzo

Condividi articolo

Guardia Sanframondi riparte dallo sport grazie alla volontà e alla perseveranza di Salvatore e Mario Tribisonna. Torna infatti, nella Città della Falanghina, il ciclismo, dopo il successo dello scorso 15 maggio, in occasione dell’ottava tappa di arrivo del 104esimo Giro d’Italia. Domenica 27 marzo la cittadina titernina sarà protagonista del 1° Gran Premio Città di Guardia Sanframondi – Terra di Falanghina, una gara di livello nazionale del calendario ciclistico campano, dedicata alla categoria Esordienti 1° e 2° (13-14 anni) anno e Allievi (15-16 anni). “Si tratta di una giornata azzurra in quanto avremo due gare con due categorie diverse sullo stesso percorso e nello stesso giorno” – dichiarano i fratelli Tribisonna, impegnati in prima persona nella realizzazione della gara.

Si tratta di un circuito di 2 km, che riguarderà interamente l’ambito cittadino, con una lieve difficoltà su un tratto in pavè che porterà presso piazza Condotto. La partenza sarà presso la Scuola dell’Infanzia di via Parallela, si svolterà su via Municipio, corso Umberto, piazza Condotto, la scuola agraria, via Sebastiano Guidi, via Pastine, piazza Aldo Moro, fino all’arrivo previsto sempre in via Parallela. “Un percorso non molto impegnativo – proseguono i Tribisonna – ma sicuramente nervoso che creerà delle difficoltà e soprattutto metterà alla prova l’abilità dei piccoli ciclisti“.

Gli esordienti partiranno alle ore 15 e dovranno affrontare per 12 volte il circuito; a seguire toccherà agli allievi che partiranno all’incirca alle ore 16 e  si daranno battaglia sullo stesso circuito per ben 23 giri. “Sarà uno spettacolo assistere a una gara su un percorso del genere – dichiarano dal Team Tribisonna – ma questi giovani ciclisti saranno certamente super motivati, essendo la prima gara stagionale. Non solo: sarà emozionante, per loro, arrivare sulla stessa linea di arrivo dell’8° tappa del Giro d’Italia dell’anno scorso. Per ora abbiamo ricevuto iscrizioni dalla Campania, Marche, Puglia, Lazio e probabilmente a chiusura iscrizioni che sarà il 25 marzo avremo superato i cento partecipanti”.

Il Team Tribisonna vedrà la collaborazione della Federazione Ciclistica Italiana Comitato Campania e del Comune di Guardia Sanframondi, oltre a quella di aziende leader del territorio e di piccole aziende e attività commerciali che hanno apprezzato l’iniziativa contribuendo e partecipando all’evento. “Inoltre – continuano Salvatore e Mario – essendo il Gran Premio intitolato alla Terra di Falanghina, non potevamo tralasciare e convocare le aziende vitivinicole rappresentative che identificano il nostro meraviglioso territorio e che hanno partecipato con la fornitura di bottiglie di vino falanghina, le quali saranno omaggiate a tutti i corridori partecipanti, ai relativi team di appartenenza e a tutto lo staff della FCI che sarà presente all’evento”.

Ci saranno quattro classifiche: esordienti 1° anno con premiazioni fino al 10° classificato; esordienti di 2° anno con premiazioni fino al 10° classificato; allievi con premiazioni fino al 10°; la classifica femminile, che saranno tutte premiate. Infine, ci saranno due traguardi volanti dedicati a entrambe le categorie, che verranno inseriti a metà gara.

Così, per concludere, i fratelli Tribisonna: “Sperando che sia il primo di una lunga serie, faremo il possibile per rendere l’evento più bello possibile affinché i partecipanti potranno ritornare anche negli anni a venire sempre più numerosi. La speranza è che questo evento possa essere da stimolo soprattutto per i più giovani in modo tale che nei prossimi appuntamenti potremmo avere anche dei partecipanti locali. Dopo aver avuto un arrivo di tappa del Giro d’Italia faremo il possibile per non deludere le aspettative. Puntiamo al futuro, investiamo nello sport!”

Print Friendly, PDF & Email