Guardia Sanframondi, Casa di Bacco: “Un bicchiere di Vino con…”

Condividi articolo
Riceviamo e pubblichiamo – Fiorenza Ceniccola, Amministratrice “La Casa di Bacco”

Un bicchiere di Vino con il prof. Giuseppe Colangelo e parlare di Manzoni vignaiolo

 “Che vita è quella di chi non ha vino?”. E’ il retorico interrogativo biblico ad animare “Un bicchiere di Vino con … “, nella sua prima uscita pubblica dopo la pandemia. Un interrogativo a risposta multipla, con implicazioni storiche, artistiche, antropologiche, filosofiche, economiche, ovviamente, scientifiche, per discettare intorno alla “più salutare e igienica delle bevande” (Louis Pasteur).

La Casa di Bacco con il Museo del Vino (MuBac)  e la sua Art Gallery (BacArt) è uno spazio polivalente dedito non solo all’arte, ma alla cultura a 360 gradi e vuol porsi come un luogo di incontro e intrattenimento a supporto delle aziende vinicole della provincia sannita. La gestione degli spazi non è quindi guidata dal semplice obiettivo di generare profitto e punta, in primo luogo, a valorizzare al meglio la principale voce del Pil della nostra provincia rappresentata dalla Viticoltura. A tal fine, sono stati ideati gli incontri denominati “Un bicchiere di Vino con…” che vogliono essere un momento di riflessione a voce alta  per approfondire tematiche culturali, sociali ed artistiche con personaggi di alto profilo.  Il prossimo incontro  è in programma Domenica 12 settembre 2021  ore 18.00 e  sarà l’occasione per porre  l’attenzione sul “Vino nella letteratura” e, in particolare, su “Manzoni Vignaiolo” con il prof. Giuseppe Colangelo, Critico letterario.





Print Friendly, PDF & Email