Guardia Sanframondi premia i suoi giovani studenti

Condividi articolo

Sulla scia del successo ottenuto dalla medesima iniziativa della vicina San Lorenzello, anche Guardia Sanframondi ha voluto omaggiare i suoi giovani studenti. Un periodo molto difficile, quello vissuto dai ragazzi frequentanti qualsiasi ciclo scolastico nel corso dell’emergenza coronavirus. I più giovani sono stati costretti alla chiusura anticipata della scuola e privati della loro occasione di socializzare e vivere il loro contesto quotidiano con compagni e insegnanti. Una costrizione in cui, i piccoli, sono stati a dir poco da esempio per la resilienza e la pazienza con cui hanno affrontato il tutto. Questo il motivo per cui l’Amministrazione comunale guardiese, che in tanti modi è stata vicino ai giovani residenti nel periodo di lockdown, ha voluto premiarli. Non a caso, oggi alle ore 18, dinanzi alla Casa comunale di Guardia Sanframondi, il Sindaco Floriano Panza, l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Elena Sanzari, con la partecipazione della Dirigente Scolastica dell’Istituto Comprensivo “Abele De Blasio”, Elena Mazzarelli, hanno voluto rendere protagonisti gli studenti della cittadina, omaggiandoli di attestati e diplomi simbolici, e di un simpatico omaggio, per far in modo che potessero festeggiare la fine dell’anno scolastico, poiché impossibilitati a farlo con i loro compagni e insegnanti. Una manifestazione avvenuta nel pieno rispetto delle norme anti-Covid.

Il primo cittadino ha voluto, innanzitutto, complimentarsi con i ragazzi che hanno finito il loro ciclo scolastico, quelli che, forse, sono stati i più penalizzati, perché bruscamente hanno visto il loro percorso interrompersi senza poterlo riprendere da dove è stato lasciato. Un plauso da parte del Sindaco Panza all’abnegazione di tutti gli insegnanti che hanno lavorato, ancor più difficilmente, in periodo di didattica a distanza, e che hanno fatto della loro professione una vera e propria missione. L’Assessore Sanzari ha voluto omaggiare, con un ricordo e un applauso, anche la compianta insegnante Ida Pengue che tanto ha dato alla comunità scolastica guardiese. Un momento di grandi emozioni per i genitori e innanzitutto per tutti i piccoli e i ragazzi dell’Asilo Brizio, della Scuola dell’Infanzia Statale, della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria di Primo Grado che si sono visti riconoscere il merito per l’esempio che hanno dato affrontando con coraggio e dignità il delicato periodo del lockdown e che sono stati certamente da esempio per tutti.

VN:F [1.9.16_1159]
Rating: 1.0/10 (1 vote cast)
Guardia Sanframondi premia i suoi giovani studenti, 1.0 out of 10 based on 1 rating
Print Friendly