San Salvatore T.: il sindaco Romano scrive a De Luca in aiuto di barbieri ed estetisti

Condividi articolo

Una missiva a favore dei circa venti esercenti operanti nel territorio comunale di San Salvatore Telesino quella del Sindaco Fabio Romano al Presidente De Luca al fine di “sostenere le istanze della categoria dei parrucchieri, barbieri ed estetisti che, ormai da troppo tempo, non esercitano più la loro attività, con le immaginabili conseguenze non solo economiche ma anche sociali. Gli stessi hanno richiesto un mio intervento per ottenere l’apertura della loro attività prima della presunta data fissata per il primo giugno” con la richiesta che il Governatore possa prevedere tale apertura anticipata. Questo aiuterebbe l’economia del paese e le aziende coinvolte nella scelta governativa di spostare la loro riapertura a giugno. “Comprenderà che il perdurare di tale situazione avrà negativi e significativi riverberi sul tessuto economico locale“, ha concluso Romano.

Print Friendly, PDF & Email