San Salvatore Telesino, le opposizioni: “L’Amministrazione deve dimettersi!”

pubblicato in: Notizie dalla Valle Telesina | 0
Condividi articolo

Comunicato Stampa – Ciro Abitabile

Nella nota stampa inviata dalle opposizioni e firmata da Abitabile Alfonso, Abitabile Ciro, Di Luise Eugenio, Russo Lucia e Vitale Filomena si legge: “Anche stavolta nessun risultato sorprendente e inaspettato ma solo l’impietosa fotografia di come la maggioranza sta gestendo situazioni importanti e delicate, con la solita arroganza, superficialità e approssimazione. Nel pomeriggio di lunedì 10 agosto è stata scritta una delle più brutte pagine della storia politica sansalvatorese. Questi signori, di fatto, non hanno più i numeri per governare: il Sindaco si trova di fronte un consiglio comunale composto da sei (n.6) consiglieri di minoranza e sei (n.6) di maggioranza: per emettere atti deliberativi è costretto ad arrampicarsi sugli specchi. Prendiamo atto che questa fallimentare amministrazione, in barba ad ogni regola democratica e normativa, aggrappata a chissà quale illusorio cavillo giuridico e pur di non mollare le poltrone, ha dato corso alla seduta consiliare senza il raggiungimento del predetto numero legale, mostrando la più totale e sprezzante indifferenza nei confronti del giudizio dei cittadini e delle istituzioni“.

Continua: “Il grande senso di responsabilità e l’assoluta compattezza delle opposizioni ci hanno portato a disertare la seduta anche perché, avremmo assistito ancora una volta al solito teatrino fatto di sorrisi sornioni, non
ascolto dei consiglieri ed alla fine ci saremo sentiti “complici” nell’aver contribuito a far approvare atti che nascondono la realtà dei fatti e celano l’incapacità di un’amministrazione che si trincera dietro false utopie
di crescita
“.

Infine: “Ricordiamo al Sindaco ed alla sua maggioranza di verificare gli atti propedeutici al rendiconto di gestione approvati da alcuni consiglieri che oggi siedono nei banchi dell’opposizione in quanto, dall’approvazione del
bilancio ad oggi risultano occorse diverse variazioni di bilancio e approvazione di debiti fuori bilancio. La fuoriuscita è legata proprio alla non più condivisione delle scelte fatte per il bene del proprio Paese. Pertanto, ritenendo che questa Amministrazione debba dimettersi, oltre a rappresentare al popolo di San Salvatore quanto accaduto e condividendo con esso le nostre osservazioni, le minoranze sposteranno la questione nelle deputate sedi istituzionali fino a quando non sarà fatta chiarezza o si sarà proceduto all’annullamento della seduta
“.

VN:F [1.9.16_1159]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Print Friendly