Telese, riunito il C.O.C. per l’emergenza Covid-19: ecco le nuove misure

Condividi articolo
Comunicato Stampa – Ufficio Stampa Comune di Telese Terme

Nei giorni scorsi, in seguito al crescente numero di contagi da Covid-19 anche a Telese Terme, si è deciso di convocare il C.O.C. (Misure operative di protezione civile per la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 ), che si è riunito presso il palazzo del Comune di Telese Terme, con la presenza dei rappresentanti delle forze dell’ordine, dei medici e delle associazioni di volontariato. In discussione le misure da adottare per fronteggiare l’emergenza pandemica. 

Il sindaco Giovanni Caporaso, collegato da remoto perché in quarantena, ha illustrato la situazione e ha prospettato i possibili provvedimenti. Dal confronto, con il fattivo e competente contributo dei medici che hanno partecipato alla riunione in presenza o in videochat, è emersa una sostanziale condivisione degli strumenti da utilizzare e degli obiettivi da raggiungere nel breve periodo. In particolare, con apposita ordinanza, si predisporranno le seguenti misure: su richiesta del delegato del locale commissariato di P.S. l’orario di chiusura dei pubblici esercizi verrà anticipato alle ore 01.00 (attualmente è 03.00); sospensione del mercato settimanale del sabato e sospensione del mercatino settimanale Coldiretti; sospensione delle attività ludiche (giostre in Viale Europa e pista di pattinaggio in piazza Minieri); ripristino di quanto prescritto con una precedente ordinanza comunale con la quale si faceva divieto di stazionamento/assembramento in piazze, vie e giardini pubblici della città; interdizione di alcune aree a maggior rischio assembramento in alcune ore del giorno; maggiori controlli da parte delle forze dell’ordine su tutto il territorio telesino.

L’ordinanza avrà la durata di 30 giorni dopodiché, salvo diverse disposizioni, verrà convocato nuovamente il C.O.C. per un eventuale proroga o per stabilire il termine delle misure adottate.

“Già da qualche giorno, di intesa con tutti i componenti, avevamo deciso di riunire il tavolo tecnico per l’emergenza Covid-19. Questa amministrazione procede, ovviamente, nel pieno rispetto delle normative nazionali e regionali, con la dovuta tempestività e mettendo sempre e comunque al primo posto il bene della comunità – commenta il sindaco, Giovanni Caporaso -. Le decisioni assunte in seguito alla riunione del C.O.C. sono le migliori possibili in questo momento ma, naturalmente, siamo pronti in ogni momento e rapidamente a ogni variazione che si rendesse necessaria. Ne approfitto per ribadire l’appello di qualche giorno fa ai miei concittadini, appello alla responsabilità e alla solidarietà”.

Print Friendly, PDF & Email