Telese Terme, Caporaso: “Giù le mani da Troiano, orgoglioso dei miei consiglieri”

Condividi articolo
Comunicato Stampa – Comune di Telese Terme

Quaranta giorni di torneo di calcio a 5, con record di presenze per la città di Telese; due settimane di Grest con oltre 100 animatori; torneo di beach volley; torneo di basket, alle fasi conclusive. Tutte attività che hanno visto il Comune in prima linea La scorsa settimana c’è stata la festa di fine anno della società di Rugby che, per tutta stagione estiva, proporrà dei laboratori gratuiti (di attività non rugbystica) per gli iscritti. Non si è mai fermata nemmeno l’attività delle altre società sportive, come il judo, scuola calcio, tennis (tra qualche giorno consegna della struttura) e pallavolo, segno del grande fermento che c’è in città. 

“I giovani e lo sport a Telese godono di buonissima salute – sottolinea il consigliere Antonio Troiano –. Per l’amministrazione guidata dal sindaco Giovanni Caporaso, ridare slancio e trasformare in atti concreti le idee di tanti ragazzi era ed è una delle priorità. Negli ultimi due mesi i palazzetti (che abbiamo riaperto in sicurezza) si sono riempiti di tanti ragazzi e di tante attività legate allo sport e alla socialità.

Due mesi in cui, purtroppo, segnaliamo ancora l’assenza del consigliere Di Santo, pur sperando in una sua partecipazione alle iniziative. Invece, distante e distratto, o come lui stesso ha detto “sognante” di tanto in tanto è come se avvertisse la necessità di dire la sua, non per dare un utile contributo quanto per una ricerca di visibilità. Io ringrazio il mio sindaco che mi ha dato la possibilità di operare con i giovani e per i giovani, cosa che faccio con gioia ed entusiasmo, senza mai fermarmi, dal primo giorno di insediamento”. 

“Giù le mani da Troiano!”, esclama il sindaco Caporaso. “E’ la punta di diamante di questa amministrazione – aggiunge – perché è un giovane realmente impegnato nel sociale, presente. La sua figura e il suo lavoro sono riconosciuti e apprezzati dai giovani e dai genitori. Lui è un punto fermo per il presente e per il futuro. Sono orgoglioso di avere consiglieri, ognuno per le proprie deleghe e competenze, intelligenti, onesti e attivi. Tutto questo ci fa pensare bene per il nostro futuro e per il futuro di Telese”. 





Print Friendly, PDF & Email