Telese Terme, Emanuele Fusco eletto sindaco jr

Condividi articolo
Comunicato Stampa – Ufficio Stampa Comune di Telese Terme

Il sindaco e i componenti del Consiglio Comunale Jr. Gli auguri del sindaco Caporaso

La seduta del Consiglio Comunale di Telese Terme che si è svolta ieri aveva al secondo punto dell’ordine del giorno l’insediamento del Consiglio Comunale delle Ragazze e dei Ragazzi e il giuramento del sindaco jr. Le elezioni si sono svolte il 31 marzo scorso, online per il rispetto dei protocolli anti-covid, precedute da riunioni a distanza. Sono stati 202 i votanti su 232 aventi diritto al voto. Sindaco eletto è risultato Emanuele Fusco, con 78 voti; vicesindaco, Matteo De Filippo, con 77 voti.

Questa la composizione della Giunta e del Consiglio Comunale jr: Michele Giamei, presidente; Nicol Festa, assessore allo Sport, Cultura, Scuola, Politiche giovanili; Giulia Mortaruolo, assessore alla Cittadinanza attiva, Legalità, Promozione del territorio; Sandra Sottile, assessore all’Ambiente e allo Sviluppo sostenibile; Giuseppe Rovelli, assessore al Turismo, Spettacoli, Manifestazioni. Gli altri consiglieri eletti sono: Sabrina Tomei, Maya Serafini, Maria Sofia Colella, Mario Verrillo, Domenico Claudio Rossano, Marco Matarazzo.

Dopo aver ricevuto dal sindaco Caporaso la fascia tricolore e dopo aver prestato il giuramento di rito “Giuro di osservare fedelmente la costituzione italiana e di adempiere alle miei funzioni con scrupolo e coscienza nell’interesse dell’ic di Telese e in armonia con l’amministrazione comunale di Telese”, Emanuele Fusco ha voluto ringraziare la dirigente e i docenti dell’istituto comprensivo di Telese e tutti gli studenti che hanno partecipato attivamente al progetto. Poi ha presentato le prime proposte. Alla scuola: “dall’attivazione di laboratori scientifici alle passeggiate sul territorio con docenti per diventare promotori di bellezze paesaggistiche e culturali, dall’inserimento della lingua spagnola, all’organizzazione di una fiera delle scienze e così via”; all’amministrazione cittadina: “Aggiungere l’assessore della gentilezza e far diventare Telese città plastic-free”. 

“Questa nuova esperienza ci permetterà di maturare e crescere – ha poi concluso -. La speranza è nche tutti insieme potremo far diventare Telese la città dei nostri sogni”. La professoressa Marina Frascadore ha ripercorso le tappe che hanno condotto alla votazione di marzo scorso mentre la professoressa Rosa Pellegrino, dirigente dell’IC di Telese, ha ricordato che: “L’elezione del sindaco jr rientra in un progetto di educazione alla cittadinanza attiva che l’IC di Telese porta avanti da tempo, realizzando da anni quell’educazione civica che quest’anno è diventata disciplina a tutti gli effetti. I ragazzi sperimentano attraverso tutte le fasi dell’elezioni del sindaco, consiglieri, assessori, cosa significa partecipare alla vita democratica. L’altro aspetto riguarda l’educazione ambientale una delle tematiche centrali del progetto sindaco jr, sia all’interno della scuola che all’esterno. L’IC di Telese fa parte della Rete nazionale ‘Coloriamo il nostro futuro’ che comprende 12 regioni e tantissimi istituti comprensivi che, in periodi di normalità, si incontrano annualmente per mettere a confronto esperienze e conoscenze”.

Auguri e complimenti al sindaco jr e all’intero Consiglio delle Ragazze e dei Ragazzi li ha formulati Giovanni Caporaso. “E’ per me motivo di grande gioia vedere con quanta passione dei giovanissimi concittadini si impegnano per il bene di Telese – ha detto il sindaco Caporaso -. E li ringrazio, così come ringrazio la dirigente Pellegrino e la professoressa Frascadore e tutti i docenti che ogni giorno trasferiscono ai nostri figli i valori della Costituzione e della cittadinanza attiva che sono alla base della nostra vita democratica. Naturalmente mi complimento con il mio giovane collega per l’ottima affermazione, pregandolo di collaborare con questa amministrazione, di venire al comune a visitare gli uffici ma soprattutto portandoci qualche proposta”. Il sindaco Giovanni Caporaso, a nome di tutta l’amministrazione, ha poi fatto dono al sindaco jr. di un libro della Costituzione Italiana.





Print Friendly, PDF & Email