La Juve e la Salernitana: le grandi passioni di Melissa.

postato in: Notizie dall'Italia | 0
Condividi articolo

La 16enne morta in classe allo stadio Arechi a sostenere i granata

Salerno. È morta davanti ai compagni di classe la sedicenne originaria di San Mango Piemonte. La sua vita è stata stroncata da un malore improvviso sotto gli occhi increduli degli amici e della professoressa. Melissa si trovava alla lavagna quando, di colpo, si è accasciata a terra, battendo la testa. Inutili i tentativi di rianimazione da parte della docente e della amiche che, immediatamente, hanno chiamato i soccorsi. 

Provata e con la voce rotta dal dolore, la professoressa ripercorre i momenti del tragico evento avvenuto questa mattina, intorno alle 9, descrivendo l’alunna come una giovane amata da tutti, studiosa e tanto brava in matematica. “Una ragazza d’oro”, una studentessa sempre in prima linea, attenta e precisa che proprio dalla docente della sua materia preferita era stata chiamata a svolgere un esercizio alla lavagna. CONTINUA A LEGGERE SU OTTOPAGINE.IT

FONTE ARTICOLO E FOTO OTTOPAGINE.IT

Print Friendly, PDF & Email