Mura in un armadio la madre morta per continuare a intascare la pensione

postato in: Notizie dall'Italia | 0
Condividi articolo

Un 50enne ha murato il cadavere della madre 80enne in un armadio per poter continuare a percepirne la pensione di circa 1.700 euro al mese. In fatti sono avvenuti a Buccinasco (Milano) dove nella tarda serata di sabato scorso i carabinieri sono intervenuti nell’abitazione del 50enne che una volta rintracciato ha ammesso ogni circostanza e spiegato di aver murato il corpo della mamma nell’armadio della camera da letto alcuni giorni dopo il decesso, avvolgendolo in sacchi di plastica che aveva ricoperto di argilla e legno. Richiesto l’intervento di personale del laboratorio di antropologia e odontologia forense dell’Istituto di medicina legale di Milano, sul corpo sarà effettuato l’esame autoptico. L’uomo è stato denunciato per occultamento di cadavere e truffa aggravata ai danni dello Stato.

Print Friendly, PDF & Email