Nudi integrali e uomini che si masturbano sui balconi di casa

postato in: Notizie dall'Italia | 0
Condividi articolo

Sarà che ci è rimasto solo lo spazio di balconi e terrazzi, ma ultimamente se ne sentono davvero di tutti i colori. Inizialmente, i balconi erano “palcoscenico” di flashmob e canzoni da cantare insieme ai vicini di casa, inni nazionali e quant’altro. C’è anche chi gioca a tennis col vicino proprio sopra i terrazzi di casa, la ringhiera tra i balconi starebbe a rappresentare la rete. Poi accadono cose bizzarre e, onestamente, anche disturbatrici.

  • Nel centro di Altopascio, per esempio, in provicnia di Lucca, ai piani più elevati di un condominio, un paio di ragazze hanno ben pensato di concedersi un bel nudo integrale per poter guadagnare il tempo che hanno finora perso, non potendo andare in spiaggia. Pensavano che, data l’altezza del loro terrazzo, nessuno le avrebbe viste, per cui via il bikini e protezioni alte per l’abbronzatura. Eppure, non consideravano il fatto che mai come in questo periodo, le persone sono affacciate alle finestre, anche dei palazzi di fronte al loro. Qualche uomo si è goduto il bello spettacolo, senza pensare che le loro setsse moglie hanno poi chiamato il 112 per far finire quello spettacolo indecoroso. Le nudiste sono sparite ancor prima dell’arrivo dei Carabinieri.
  • Ben più grave quanto accaduto a Bologna: un uomo indiano soleva masturbarsi al cospetto della vicina, un’infermiera che la sera, quando tornava a casa stanca, era costretta a subire tale spettacolo dal vicino di casa. L’uomo, alla fine del suo spettacolo, la salutava e le mandava un bacio con la mano… incriminata. Qando sono arrivati i Carabinieri, allertati dalla donna stessa, l’uomo ha confessato l’accaduto. La moglie, evidentemente sapeva tutto, perché gli ha dato del cretino, dicendogli: “lo sapevo che prima o poi saresti stato scoperto”.

Print Friendly, PDF & Email