A.O.R.N. “San Pio”, eseguito con successo innovativo intervento di chirurgia endovascolare

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato Stampa – Antonio Froncillo

Un innovativo intervento chirurgico è stato eseguito con successo nella giornata di ieri su una paziente giunta al Pronto Soccorso del nosocomio beneventano con la “rottura dell’aorta nel tratto intratoracico”. La problematica, che rappresenta una delle più gravi urgenze chirurgiche, in passato richiedeva il trasferimento in Cardiochirurgia e l’apertura del torace. Oggi, grazie alle moderne tecnologie e segnatamente alla nuova sala angiografica, attiva da circa quindici giorni presso l’A.O.R.N. “San Pio” per espressa volontà del Direttore Generale Mario Nicola Vittorio Ferrante è stato eseguito il posizionamento di una endoprotesi a livello toracico, entrando dall’inguine senza tagli, come per una coronografia.

L’intervento è frutto della collaborazione che ormai da quattro anni è attiva al “San Pio” tra la Radiologia, diretta dal Dott. Alfonso Bencivenga, e la Chirurgia Vascolare, diretta dal Dott. Davide Razzano. Questa sinergia costituisce il primo caso in Campania di collaborazione quotidiana tra queste due Unità Operative, poi replicata solo all’Ospedale del Mare. All’intervento hanno preso parte il radiologo, Dott. Emilio Soreca, il chirurgo vascolare, Dott. Giuseppe Guardascione, gli anestesisti, Dott.ri Pascasio Di Blasio e Gabriella Giordano, dell’equipe del Direttore della U.O.C. Anestesia e Rianimazione Dott. Guido Prizio, gli infermieri Dott.ri Andrea Saccente e Giuseppe Aiello, ed il tecnico radiologo Dott. Mariano Zotti. L’intervento è durato quaranta minuti e la paziente è attualmente degente in rianimazione in buone condizioni cliniche.





Print Friendly, PDF & Email