Accademia di Santa Sofia: con i prossimi concerti raccolta fondi pro Sant’Egidio

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato Stampa – Monica Carbini. Ufficio Stampa Accademia Santa Sofia

L’Accademia di Santa Sofia sempre in concreta sinergia con l’Università degli studi del Sannio, intende dedicare alla beneficienza, attraverso una raccolta fondi per la Comunità di Sant’Egidio, i suoi due prossimi concerti-evento della sua stagione concertistica 2022, rispettivamente Uto Ughi il 24 aprile e Moni Ovadia il 30 aprile, che si terranno sempre all’Auditorium Sant’Agostino di Benevento.

Spiega la direttrice artistica Marcella Parziale: “Dopo il bel risultato ottenuto con la scorsa iniziativa benefica a favore della popolazione ucraina, abbiamo deciso di portare avanti  una nuova missione di solidarietà questa volta legata al nostro territorio e specificamente a Benevento e a un suo quartiere socialmente disagiato, il rione di Santa Maria degli Angeli, dove tra l’altro Accademia ha la sua sede. Per questo motivo, di concerto con la Comunità di Sant’Egidio, lanceremo per i prossimi due eventi, un biglietto simbolico di dieci euro per sostenere un progetto scolastico rivolto ai ragazzi del rione, per dotarli di aule multimediali, supporti per la DAD, e tutto ciò che sarà necessario per accompagnarli nello studio.”

“La scuola della pace della Comunità di Sant’Egidio di Benevento nel quartiere di Santa Maria degli Angeli è un progetto finalizzato a sostenere, gratuitamente con il contributo di donazioni, i bambini meno fortunati nel percorso di inserimento scolastico, aiutando anche la famiglia che li deve accompagnare – dichiara il responsabile per Benevento Celestino De Marco che poi continua – L’obiettivo è quello di avvicinare la scuola ai bambini soprattutto quelli a rischio di devianza, emarginazione, dispersione scolastica, lavoro precoce, abbandono.”

Anche il Rettore di Unisannio Gerardo Canfora ha motivato le ragioni di tale adesione con parole di grande concretezza: “Il mondo della scuola è stato messo a dura prova negli ultimi due anni. La didattica a distanza ha acuito le differenze sociali, sia perché non tutte le famiglie hanno le stesse possibilità di accesso agli strumenti tecnologici, come tablet e pc sia per la sostanziale mancanza di competenze digitali diffuse. Una gran parte dei ragazzi ha patito e patisce le conseguenze della didattica a distanza, figuriamoci in situazioni di preesistente disagio.” I biglietti saranno acquistabili fisicamente da giovedì 14 aprile 2022 alle ore 17.00, presso la biglietteria All Net Service, Lungocalore Manfredi di Svevia n°25, Benevento, tel. +39 0824 42711. Il ricavato sarà interamente devoluto alla causa benefica.

Print Friendly, PDF & Email