Alla Rocca dei Rettori la mostra antologica “Nel Segno di Manara”

pubblicato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo

Comunicato Stampa – Ufficio Stampa Provincia di Benevento

La Regione Campania presenta: “NEL SEGNO DI MANARA” presso la Rocca dei Rettori di Benevento dal 2 ottobre – 29 novembre 2020. Apre il 2 ottobre, alla Rocca dei Rettori di Benevento, la grande mostra antologica Nel Segno di Manara (2 ottobre – 29 novembre 2020), nell’ambito del programma “COMICON Extra”, realizzato grazie al sostegno della Regione Campania. La mostra del Maestro Manara, in particolare, si svolge anche grazie al supporto della Provincia di Benevento e di Sannio Europa, Società partecipata.

L’esposizione, che ha già riscosso grande successo con la tappa bolognese, è curata da COMICON e propone un percorso espositivo di circa 60/70 opere, suddiviso in sette sezioni, che abbraccia sia la produzione a fumetti di Manara che il suo lavoro come illustratore per la stampa, il cinema e la pubblicità. Una mostra che  vuole celebrare gli oltre 50 anni di carriera del Maestro dell’Eros, grazie a un excursus che va dal suo ultimo fumetto Il Caravaggio ai ritratti di Brigitte Bardot, dalle illustrazioni dedicate a Mozart e allo Zodiaco fino alle tavole delle celebri opere a fumetti realizzate con Hugo Pratt. Un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati della Nona Arte e non solo.

La mostra è accompagnata dal ricco catalogo Nel Segno di Manara, pubblicato da COMICON Edizioni, che ripercorre la lunga e fortunata carriera del Maestro di Luson attraverso otto sezioni che seguono idealmente la struttura della mostra espositiva. Oltre a un’esauriente bibliografia ragionata e a una preziosa cronologia delle numerose mostre dedicate a Manara in Italia e all’estero, il volume contiene le tavole di due storie inedite pubblicate in Francia e mai apparse prima in Italia.

COMICON Extra, di cui Nel Segno di Manara a Benevento fa parte, è un progetto di promozione della cultura del fumetto su tutto il territorio campano. Tra le diverse attività online e dal vivo, offre un vasto programma di mostre, fra le quali: Nel segno di Manara a Benevento, Giuseppe Camuncoli, da Spider-Man a Star Wars ad Avellino, 5 è il numero perfetto a Caserta, Manga Made in Italy a Napoli. COMICON Extra è un’iniziativa ideata da COMICON e realizzata grazie al contributo della Regione Campania. La mostra Nel Segno di Manara è stata realizzata in collaborazione con la Provincia di Benevento e Sannio Europa. Per tutti i dettagli: www.comicon.it/extra2020 

Biglietti (nominativi): Intero: 5,00 € | Gratuito per under 18, over 65 e possessori di abbonamento COMICON 2020 | Gruppi (solo su prenotazione): 2 omaggi ogni 10 paganti. Acquisto online go2.it

Orari: 10:00 – 19:00. Lunedì chiuso

Milo Manara nasce a Luson, in provincia di Bolzano, il 12 settembre 1945. Debutta alla fine degli anni sessanta come autore di storie erotico-poliziesche. Negli anni settanta collabora con il “Corriere dei ragazzi” e numerose riviste a fumetti del periodo. Su testi di Alfredo Castelli e Mario Gomboli, realizza Un fascio di bombe. Con Silverio Pisu dà vita a Lo Scimmiotto e Alessio, il borghese rivoluzionario, che segnano il suo debutto nel fumetto d’autore. Nel 1978 è la svolta di Giuseppe Bergman, primo personaggio di grande successo ideato, disegnato e sceneggiato da Manara. Nei primi anni ottanta crea Il Gioco, storia che gli procura popolarità a livello mondiale. Su testi di Hugo Pratt disegna Tutto ricominciò con un’estate indiana ed El Gaucho. Subito dopo crea l’iconica Miele, protagonista de Il profumo dell’invisibile e Candid Camera. Con Federico Fellini, con cui collabora dal 1987, firma due storie a fumetti: Viaggio a Tulum e Il viaggio di G. Mastorna, detto Fernet. Fa seguito la trasposizione fumettistica di tre classici della letteratura: Gulliveriana, Kamasutra e L’asino d’oro. Disegna poi tre storie di carattere sociale: Ballata in si bemolle, Rivoluzione e Tre ragazze nella rete. Nel 2009 Marvel Comics gli commissiona, in coppia con lo sceneggiatore Chris Claremont, una storia degli X-Men tutta al femminile, X-Men. Ragazze in fuga. Manara collabora anche con Neil Gaiman per la DC Comics. Dal 2000 lavora al progetto Il pittore e la modella. Su testi di Alejandro Jodorowsky disegna il fumetto I Borgia. Nel 2015, per Panini Comics, pubblica La tavolozza e la spada, primo di due volumi dedicati alla vita del Caravaggio, seguito da La grazia nel 2019, anno in cui festeggia cinquant’anni di carriera professionale.

Informazioni: info@comicon.it

VN:F [1.9.16_1159]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
Print Friendly