Cerreto Sannita: domenica la presentazione del nuovo libro di Emilio Bove

postato in: Notizie dal Sannio | 0
Condividi articolo
Comunicato Stampa – Società Operaia di Mutuo Soccorso di Cerreto Sannita

Un viaggio tra le vicende risorgimentali in Valle Telesina attraversando i profili biografici dei principali protagonisti dell’epoca. È questo l’ultimo lavoro del dott. Emilio Bove, medico e storico, che nel libro “Politica e Affari nell’Italia del Risorgimento. Lo scontro in Valle Telesina. Personaggi e vicende (1860 – 1882)” – edito da Fioridizucca Edizioni – ripercorre un preciso periodo storico e gli albori della Provincia di Benevento, un Ente che vide la luce proprio in quella occasione e che si realizzò in seguito ad una serie di coincidenze fortuite e imprevedibili.

L’evento, in programma domenica 15 maggio alle ore 18,30, si svolgerà nel salone della Società Operaia di Mutuo Soccorso di Cerreto Sannita, antica associazione fondata nel 1881 dall’onorevole Michele Ungaro, uno dei protagonisti del volume assieme all’avversario politico don Salvatore Pacelli, al vescovo del tempo Luigi Sodo, al brigante Cosimo Giordano e all’imprenditore Achille Jacobelli. 

L’appuntamento di domenica è promosso dalla Società Operaia di Mutuo Soccorso di Cerreto Sannita in collaborazione con l’Istituto Storico Sannio Telesino, l’Associazione Storica del Caiatino, l’Officina Libero Pensiero di Benevento ed il Rotary Club Valle Telesina. Gode del patrocinio morale del Comune di Cerreto Sannita. La presentazione sarà condotta da Gianna De Lucia, Responsabile Comunicazione dell’Istituto Storico Sannio Telesino, e si aprirà con i saluti istituzionali del Presidente della Provincia di Benevento Nino Lombardi, del Sindaco di Cerreto Sannita Giovanni Parente e del Presidente dell’Associazione Storica del Caiatino Ilaria Cervo. Discuteranno con l’autore Emilio Bove il Dirigente d’azienda Umberto Sturchio, il Socio dell’Istituto Storico Sannio Telesino Nicola Ciervo e il Presidente della Società Operaia di Cerreto Sannita Adam Biondi.

L’autore del libro Emilio Bove è medico e scrittore. Ha all’attivo numerose pubblicazioni tra cui una Vita di San Leucio, dal titolo «Il lungo viaggio del beato Leucio», edita nel 2000. Ha pubblicato nel 1990 «San Salvatore Telesino: da Casale a Comune» in cui ripercorre l’evoluzione del suo paese dalla nascita fino alla istituzione del Comune. Ha scritto il romanzo-storico «L’Ultima notte di Bedò», vincitore del Premio Nazionale Olmo 2009 che narra la storia di un eccidio nazista perpetrato nell’ottobre 1943. Nel 2014 ha dato alle stampe la storia della Parrocchiale di Santa Maria Assunta con la cronotassi dei parroci. È autore di un saggio sulla storia della depressione dal titolo: «Il potere misterioso della bile nera, breve storia della depressione da Ippocrate a Charlie Brown». Ha partecipato all’antologia “Racconti Campani” e al volume “Dieci Medici Raccontano”, vincitore del Premio Letterario Lucio Rufolo 2019. Nel 2019 per l’antologia su Michele Ungaro promossa dalla Società Operaia di Cerreto Sannita a 200 anni dalla nascita ha scritto il saggio “Le sfide tra Michele Ungaro e Salvatore Pacelli nel Collegio elettorale di Cajazzo (1861-1880)”. Collabora con numerose riviste di storia. Socio fondatore dell’Istituto Storico Sannio Telesino è Direttore Editoriale della Casa editrice Fioridizucca. Le iniziative si svolgeranno nel pieno rispetto delle norme anticovid. L’invito a partecipare è esteso a tutti.





Print Friendly, PDF & Email